Senza categoria

Kate una di noi… l’arte del riciclo

Tante di noi si stanno chiedendo fin da ieri alle 13

PERCHÉ?

Perché Kate? tu proprio tu, icona di stile, hai riciclato l’abito di Alexander Mc Queen non una, non due, non tre ma già quatrooo volte e la quarta proprio per il matrimonio del tuo caro cognato Harry?

Noi abbiamo approfondito per voi questa cosa e abbiamo tutte le risposte.

Kate ha portato con se il Principe William a scegliere l’abito e come tutte noi sappiamo gli uomini… quando li portiamo per negozi…

Così lei ha cominciato carina carina a provare il primo abito ma era troppo grande, il secondo troppo piccolo, il terzo troppo scollato, il quarto, poi il quinto…poi il ventesimo… poi il centesimo e poi uno troppo vistoso, uno troppo scialbo, uno troppo costoso così lei ha cambiato negozio

È’ andata da Chanel troppo cari, da H&M troppo colorati, da Gucci, da Prada e niente niente niente… e poi se è’ troppo lungo levi la scena alla sposa, se è’ troppo corto per carità’ che dirà la gente, a un certo punto ha pensato “e se non me lo metto proprio?”

Presa dalla disperazione ha chiesto a William di accompagnarla di nuovo ma lui ha storto la bocca:

“SPENDI TROPPI SOLDI e poi con 3 Figli abbiamo spese, dobbiamo comprare le scarpe estive per tutti e questo mese c’è’ anche il dentista!”

Così alla fine nemmeno il parrucchiere, povera Kate, alle 12,45 ora locale ha aperto il suo armadio e da “regina del riciclo” qual’e’ ha preso la prima cosa che le e’ capitata… il suo affezionato vestito di Alexander Mc Queen non la tradisce mai! Cosi litigio in casa Windsor scongiurato.

Ieri e’ stato il giorno delle trasformazioni lo avevano detto: una Cenerentola che diventava principessa con un vestito di GIVENCHY DA 150.000€ e una Principessa che si trasformava in Cenerentola con un vestito riciclato, meno male che ha una buona lavanderia!

Grazie Kate di essere una di noi, la prossima volta però prendi spunto…

Sfoggiane uno nuovo, facci sognare!

Un abbraccio

The blonde sister

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...