Senza categoria

25 Novembre mai più violenza sulle donne

Da bambine SOGNAMO…

Sognamo il principe azzurro

Sognamo dei figli fantastici

Sognamo la casa, il cane di famiglia, il nostro matrimonio…

Sognamo il vestito da sposa

Sognamo la vita che vorremo

Sognamo inventando storie e interpretando la mamma che saremo.

Sognamo le favole della buonanotte lette davanti al camino

Sognamo i dolci caldi nel forno la domenica

Sognamo la nostra camera da letto fatta di amore e fantasia

Sognamo una famiglia felice stretta tutta intorno al nostro cuore…

Molte di noi riescono con tanta fatica a realizzare i propri sogni rinunciando a se stesse mettendo da parte i propri bisogni, desideri e aspirazioni. Perché il tempo per tutto non ce ne e noi vogliamo sempre la perfezione quindi prima o poi… qualcosa va tralasciata.

Altre scelgono la carriera convinte che prima i poi l’amore arriverà’ ma sono troppo esigenti e alla fine si ritrovano ad aspettare sole il prossimo Natale e ad avere sempre più il cuore gelido.

Ci sono quelle che cercano di fare tutti felici, quelle che rincorrono un amore, quelle che a furia di sognare si sono dimenticate la scarpetta…

Non tutte riescono a realizzare i propri sogni di fanciulla quelli dei tempi in cui ci raccontavano che esisteva un PRINCIPE che ci avrebbe salvato portato in un castello incantato dove tempo e spazio si sarebbero fermati, perché non è’ più tempo di Principi e i castelli ormai sono disabitati.

Ma in fondo chi più chi meno i nostri sogni li abbiamo realizzati abbiamo trovato l’amore, comprato la casa che volevamo, indossato il vestito bianco da Principessa, comprato un cane, fatto un bambino e la routine delle nostre giornate ci riempie il cuore perché tutto questo in fondo è la vita che vogliamo…

Poi ci sono quelle che loro malgrado hanno imparato a proprie spese che a volte il Principe si trasforma in un mostro e il castello in una prigione e così dalla favola sono piombate nell’incubo dove il tempo si congela facendole restare sospese in quel limbo dal quale scappare e’ impossibile, restare e’ annullamento.

Nessuno può capire cosa passano, cosa pensano , cosa vivono, quanto sia profonda la loro sofferenza, come il loro GRANDE AMORE possa fargli tutto questo, perché?

Forse indossando le loro scarpe potremo comprendere la loro sofferenza, camminando i loro passi capire perché non scappano, vestendo i loro abiti comprendere le loro scelte ma di sicuro non possiamo sapere perché rimangono, perché lo permettono, perché si continuano a fidare del mostro… possiamo solo esserci se un amica si confida, accoglierla se ha bisogno di una mano, ascoltarla se ha bisogno di un consiglio… ma mai giudicare chi non ha la forza di lasciare tutto quello che gli sembra di aver costruito perché a volte l’incerto fa più paura del mostro. Penso che ci siano uomini capaci di RUBARE L’ANIMA alle donne e donne che cercano invano di riprenderla perdendo poi tutto il resto.

AUGURO a tutte di rimanere bambine e continuare a SOGNARE Racconterò alle mie bimbe la storia della principessa che si salva da sola con tanta forza di volontà costruisce la vita che vuole e insegnerò loro a non regalare mai l’ ANIMA a NESSUNO perché ci si salva dal mostro solo con una fortissima AUTOSTIMA e TANTO AMORE PER SE STESSE… e a volte neanche basta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...